• Seguimi su Google+
  • Seguimi su Facebook
  • Seguimi su Twitter
  • Contattami con Skype
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Visualizza il Feed RSS

Timeline dei Crimini Medici

Timeline dei Crimini Medici

Il Caso Parlanti

E' Possibile, ai giorni nostri, firmare certificati medici fraudolenti, essere colti in flagrante e farla comunque franca?

I Dottori Troy Manchester, Jeff Bivens, Benjamin Fore e Neil L. Pugach ci mostrano con questa "Timeline dei Crimini Medici" quanto sia semplice convincere le autorità giudiziarie e di polizia a chiudere entrambi gli occhi su incompatibilità cronologiche, rapporti falsi ed altre miscellanee certificazioni fraudolente.

Troy Manchester - Jeff Bivens - Benjamin Fore - Neil L. Pugach,
"Timeline dei Crimini Medici. Il Caso Parlanti"
(Prigionieri del Silenzio, © 2011)

 

VERSIONILulu.comAmazon.it

Scarica gratuitamente la brochure del libro

Versione a Colori

€2,52

€30,94

Versione Bianco/Nero

€9,00

Soon

Versione Ebook

€1,00

$1,03

Il Tirreno GelocalFrancesca Maltagliati
Il Tirreno

© 31 marzo 2011 http://iltirreno.gelocal.it
False perizie sulla White "Medici denunciati"

Il dottor Jeff Bivens in un referto del 16 agosto 2002 (Vedi: Referti Medici ed Altri Documenti - 000673 - 000674 Dottor Jeff Bivens 16 Agosto 2002) scriveva che Rebecca White presentava lividi intorno agli occhi, mentre le foto scattate alla donna dalla polizia il giorno della denuncia (Vedi: Foto scattate dalla Polizia di Ventura, CA - Presunta Vittima, Rebecca McKay White), avvenuta il 18 luglio 2002 (venti giorni dopo la presunta violenza) non mostrano alcun ematoma.


Il Sito di PerugiaFabio Polese
Il Sito di Perugia

© 14 marzo 2011 http://www.ilsitodiperugia.it

“Stupro? Processi perversi – Il Caso Parlanti” è il titolo di un libro-denuncia... [che] accusa la polizia e la procura di aver utilizzato evidenze contraffatte e di aver occultato fatti a discarico e incolpa numerosi medici – non solo californiani – di aver emesso certificazioni false ed in contrasto con le foto della polizia ed altre certificazioni.


JulieNews.itGermano Milite
Julie News

© 06 marzo 2011 http://www.julienews.it

I referti degli specialisti, che hanno spinto i giudici americani a condannare il Parlanti, possono essere inquadrati senza timore di smentita come veri e propri crimini medici. I dottori coinvolti in questo incredibile caso di malagiustizia, tra l'altro, si sono chiusi in un misterioso ma facilmente interpretabile silenzio. Com'è possibile, infatti, che un affermato professionista statunitense accusato dalla stampa italiana di aver falsificato o "gonfiato" alcuni referti di enorme importanza, non senta l'esigenza di chiarire in maniera decisa e repentina la propria posizione e le proprie ragioni?


Il Tirreno GelocalFrancesca Maltagliati
Il Tirreno

© 10 febbraio 2011 http://iltirreno.gelocal.it

Tanto per fare un esempio c'è una lettera del 2005 del neurologo Neil L. Pugach della Neurological Associates of Hampton Roads in Chesapeake, Virginia, con la quale Rebecca McKay White viene dichiarata invalida permanente a causa dei danni al cervello subiti nel pestaggio. Lo stesso neurologo aveva però sottoposto, pochi mesi prima, la paziente ad una visita accurata con tanto di risonanza magnetica dalla quale non risultava "niente di rimarchevole". Ma le contraddizioni sono tante e si trovano tutte all'interno di documenti ufficiali, protocollati.

Medical Crimes' Timeline

Registrati o loggati per commentare